ritmo circadiano cos’è, come funziona e cosa possiamo fare per adattarci

cosa si intende per ritmo circadiano?

Uno studio che è valso il premio nobel nel 2017 a tre genetisti cronobiologici nel 2017 – Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young rivela quanto l’ambiente esterno incide sugli organi degli esseri viventi che regolano le proprie attività biologiche in base al ritmo circadiano

ritmo circadiano e cicli giornalieri

Tra gli organi che partecipano a questo processo, un compito considerevole è assegnato all’ epifisi, una ghiandola posta sotto la scatola cranica che produce la melatonina. Con la luce viene limitata la produzione e con il buio invece viene prodotta creando un senso di sonnolenza. E’ quindi consigliato durante la sera / notte non essere disturbati da luci, tablet, telefoni e computer.

guarda il video dell’articolo

come si comporta il nostro corpo con il ritmo circadiano

Dalle 6 alle 9 del mattino, in nostro corpo si rimette in moto, le funzioni vitali accelerano, abbiamo molta concentrazione verso le 9.

dalle 9 alle 12, abbiamo un picco di cortisolo (zucchero nel sangue) siamo ormai svegli; questo è il momento dove reagiamo meglio a lavori ed esercizi più faticosi

dalle 12 alle 15, dopo pranzo il nostro corpo rallenta i processi vitali per favorire la digestione. Va da sè che questo è il miglior momento per rilassarci durante la giornata.

Dalle 15 alle 18 il ciclo ci porta in uno stato di benessere in cui cuore, polmoni sono al massimo della loro efficenza e i muscoli più tonici. Questo è un ottimo momento per fare esercizio fisico e sport.

dalle 18 alle 21, cala la luce ed inizia ad essere prodotta in quantità melatonina per prepararci al sonno. In questo momento rallentano fegato e intestino, meglio evitare cibi con troppi grassi e zuccheri per prepararci al riposo notturno.

dalle 21 alle 24 aumenta la produzione di melatonina, cala la temperatura, sconsigliato fare attività fisica

dalle 24 alle 3, max produzione di melatonina. E’ il momento migliore per coricarsi

dalle 3 alle 6, scende la melatonina e ci prepara al risveglio.

i meridiani della medicina tradizionale cinese

Nella medicina tradizionale cinese, ci sono 12 meridiani che corrispondono a circa due ore l’uno che influenzano positivamente diversi organi. vedi foto qui sotto

ritmo circadiano e organi

C’è uno stretto legame anche tra ritmo circadiano e nutrizione! Colazione da rè, pranzo da principe e cena da povero per rendere al meglio ed affrontare con lucidità ed energia gli impegni quotidiani.

Guarda a tal proposito il mio articolo sui piani alimentari qui: https://nutriclub24.it/index.php/2021/10/15/creare-un-piano-alimentare-giornaliero/

regalati il nuovo test Heber

Devi conoscere il tuo corpo, regalati un’oretta in cui scoprirai il tuo metabolismo, il tuo fattore proteico, il tuo bisogno energetico, grazie al quale sarà più facile per te crearti un piano alimentare e scegliere i cibi più giusti e più gustosi per te!

Chiedi il test Heber compilando il modulo sotto!

seguimi anche su http://facebook.com/marcolongonc24

nutrizione #alimentazione #cura #salute #benessere #nutrizionesana #nutrizionesportiva #alimentazionesana #alimentazionesportiva #sportnutrition #dieta #prevenzione #sistemaimmunitario #cibosano #ilovemyjob #sport #antiaging #lifestyle #life #stiledivita #crescitapersonale

Cibi intelligenti contro calorie vuote

Non tutti i cibi sani fanno schifo! E l’abitudine ti può portare addirittura ad un definitivo rifiuto di cibo spazzatura perchè dopo un poco di disintossicazione, non solo non ne avrai più voglia, ma addirittura diventerà l’ultima scelta possibile.

Innanzi tutto bisogna distinguere alimentazione da nutrizione. Alimentazione è il mangiare un cibo, nutrizione è dare alle cellule ciò di cui hanno bisogno. E’ una differenza sostanziale perchè avere eccessi di zuccheri, sale, grassi insaturi e troppe carenze di proteine, grassi buoni, vitamine, minerali, fibre, fitonutrienti possono causare per il 70% delle volte disturbi come mal di testa, insonnia, risveglio difficile, cattiva digestione, addirittura qualche tipo di tumore, unghie o capelli fragili, perdita di tonicità, invecchiamento precoce, crampi muscolari etcc..

Inoltre, secondo OMS oltre il 50% delle morti oggi sono dovute ad infarto, ictus, diabete, tumore, colesterolo. E la metà (circa 1 su 3 del totale) di queste patologie sono dovute a cattive abitudini alimentari.

Test Heber

Il dottor Devid Heber più volte miglior dottore USA è uno dei migliori nutrizionisti e ricercatori al mondo. Dirige il centro di nutrizone cellulare presso UCLA in california e dirige un centro per la lotta contro il cancro. Ha creato un test che ti da la tua situazione nutrizionale attuale e tanti dati come il metabolismo, il fabbisogno proteico, il fabbisogno energetico, di acqua… tanti dati grazie ai quali sarà più facile migliorare il tuo sistema immunitario, migliorare energia, prestazione sportiva e dopo solo 3 giorni, avrai una digestione come non ti è mai capitato prima, dormirai e riposerai bene quanto non hai mai fatto ed avrai tanta energia per affrontare i tuoi impegni quotidiani.

Richiedi il tuo test Heber, ora in omaggio. Compila qui sotto per info e prenotazioni

Più energia con la colazione equilibrata

Come deve essere la colazione

  • 1- idratazione
  • 2- rivitalizza le cellule
  • 3- nutri il tuo organismo.

La colazione è il pasto principale della giornata perchè vieni da un lungo digiuno, perchè devi affrontare gli impegni quotidiani e perchè mantenere un livello di glicemia equilibrato è fondamentale

Per quanto riguarda la nutrizione in particolare deve avere circa 1/4 del fabbisogno proteico giornaliero, deve avere tutti i 114 micro e macro nutrienti e deve essere equilibrato per mantenere la glicemia nella zona ottimale dove c’è il giusto scambio tra zucchero ed insulina.

nutrizione #alimentazione #cura #salute #benessere #nutrizionesana #nutrizionesportiva #alimentazionesana #alimentazionesportiva #sportnutrition #dieta #prevenzione #sistemaimmunitario #cibosano #ilovemyjob #sport #antiaging #lifestyle #life #stiledivita #crescitapersonale

Benessere del cuore

Una delle cause principali nel mondo ed anche in Italia è dovuta a problemi del cuore. Infarti, ictus, pressione arteriosa, circolazione e via dicendo. Alcune cose le sappiamo che fanno male, come ad esempio il fumo, l’inquinamento, i grassi, i fritti e troppi zuccheri. ma cosa possiamo fare?

Nel 98 dopo più di trent’anni di studio del cuore, dei ricercatori hanno scoperto il monossido d’azoto (NO ossido nitrico) che permette di tenere vene, arterie, vasi capillari belli aperti e favorire la circolazione. Lo produciamo fin dalla nascita ma, soprattutto la sera, dopo i vent’anni e soprattutto negli uomini viene prodotto di meno. Come produrre più ossido nitrico?

1- nutrizione (vasi capillari, elasticità di vene arterie, miglioramento della pressione, colesterolo, trigliceridi) Colazione con tutti i nutrienti, acqua ed equilibrata – proteine sane – grassi – fibre – omega 3.

2- esercizio fisico

3- un nostro integratore che stimola la produzione di ossido nitrico (monossido d’azoto) creato dal prof. Luis Ignarro insignito del premio Nobel citato sopra. Studi pubblicati ufficialmente hanno inoltre rilevato in un gruppo di ciclisti ultra cinquant’enni (allenati) un aumento della velocità media, dei km percorsi medi e soprattutto del 17% di soglia aerobica (non ho sbagliato… 17% in una settimana!)

Aumenta il metabolismo e brucia di più

3 consigli pratici per aumentare il metabolismo. 1- nutrizione 2- non saltare i pasti 3- regolare esercizio fisico

Il metabolismo basale è dato dalle calorie che il tuo corpo brucia per le funzioni vitali, a riposo. La massa magra brucia molto di più della massa grassa. La massa magra comprende sia i muscoli, che la struttura ossea che gli organi (cuore, polmoni, tiroide, fegato etcc…) quindi è molto importante:

1- la nutrizione. A partire dalla colazione è importante sapere il tuo fabbisogno proteico per impostare il tuo piano alimentare. Se non lo conosci chiedimi pure che gratuitamente ti aiuterò a scoprire il tuo fabbisogno proteico e quante calorie bruci ora con il tuo metabolismo attuale. La colazione è importante per due motivi. Per prima cosa, arrivi da un lungo digiuno, le tue cellule sono disidratate, hanno bisogno di essere rivitalizzate e nutrite. Altrimenti il corpo prende i nutrienti dalla tua massa magra ed il metabolismo si abbassa ancora; seconda cosa, devi avere energia per affrontare gli impegni quotidiani. Servono acqua, macronutrienti, micronutrienti, fibre e fitonutrienti

2- non saltare i pasti! se passano più di 3-4 ore il metabolismo rallenta e farai più fatica al prossimo pasto a bruciare, digerire e smaltire ciò che hai ingerito

3- regolare esercizio fisico. Sicuramente l’esercizio aerobico ti aiuta a bruciare calorie ( camminare, bicicletta, nuoto, fare la spesa senza parcheggiare proprio dentro al negozio o andare a scuola/lavoro senza entrare per forza sul posto), ma importante per rafforzare la massa magra, i muscoli sono gli esercizi di forza. Pesi, fare le scale, portare cose pesanti.

Se vuoi avere info sul tuo metabolismo e come creare un piano alimentare corretto per il tuo corpo, in modo di fare una evoluzione verso il tuo miglior stato di benessere facilmente e senza fare fatica, contattami

Sarà un inverno duro, è ora di pensare al tuo sistema immunitario

Il nostro corpo è formato di cellule. Alcune di queste, sono incaricate di difenderci da malattie, batteri e virus. Oggi è molto importante per le paure della TV che ci dice quanto è pericoloso essere deboli. Ultimi dati dell’Istituto Superiore di Sanità ha dichiarato che la media dei morti Covid è 80 anni e avevano 3,7 patologie gravi; cioè deboli! Come rinforzare il sistema immunitario

1- nutrizione

2- buon riposo

3- esercizio fisico

4- sorridi! spegni la tv, divertiti e leggi un bel libro.

Per quanto riguarda la nutrizione, importanti le proteine! Devi sapere quante proteine necessita il tuo corpo. e’ il bimestre della prevenzione, chiedi consulenza omaggio! Importanti le fibre, ne dobbiamo mangiare 25 gr. al giorno; più il nostro intestino è pulito, più aumenta il sistema immunitario. Vitamine e sali minerali, nel particolare Vit. C – D zinco e selenio

dormire 7 ore a notte, statisticamente può provocare per il 17% circa la possibilità di prendere un raffreddore comune. dormire 5 ore o meno, sale ad oltre il 45%

Regolare esercizio fisico, anche lavori domestici, lavare la macchina, fare più volte le scale, camminare.

Sorridi! Sorridere fa bene, ti fa produrre endorfine e sono benefiche per il nostro corpo. Avere pensieri negativi ti fa attrarre azioni, emozioni e risultati negativi. Spegni la TV!!!!!!!!

Grassi buoni vs. grassi cattivi

paura dei grassi? se non hai certi grassi… avrai problemi con i Grassi 😱🤔

I grassi saturi sono quelli da evitare, vengono riportati in etichetta. Di solito sono in forma solida tipo burro e margarina.

I grassi buoni, insaturi monoinsaturi polinsaturi, sono un tocca sana per energia, migliorare le capacita visive, la memoria, anti infiammatori, migliorano la circolazione del sangue, gli omega 3 migliorano pressione e trigliceridi. Di solito in forma liquida, come olio extra vergine d’oliva. Mangiare pesce 3 volte a settimana perchè sono una buona fonte di grassi buoni. così come noci, nocciole, mandorle… la frutta in guscio è consigliata perchè oltre ad essere fonte di lipidi sani, è anche fonte di proteine.

se conosci qualcuno che ha problemi di colesterolo, trigliceridi, pressione, memoria o circolazione… guarda questo video!

Composizione corporea

Le tre masse che regolate ti portano al tuo benessere totale

Si possono rilevare con diversi metodi, noi utiliziamo l’impedenziometria, una pedana non invasiva che stabilisce con accuratezza massa magra, massa grassa e acqua.

la massa grassa per le donne deve essere attorno al 20% (aumenta di qualche punto con l’aumentare dell’età), se sportiva arriva a 14-15%. Per l’uomo 15% sportivo arriva a 9-10%.Il grasso partecipa a diverse funzioni vitali del nostro corpo, ma se in eccesso è indice di qualcosa che non va, o che potrà portare anche a rischi di patologie come diabete, colesterolo o pressione arteriosa elevata.

La massa magra è composta dallo scheletro osseo, organi e soprattutto muscoli. Perdiamo almeno 1% all’anno di massa magra e per impedire / migliorare questo fattore bisogna nutrire bene le cellule.

Il terzo valore altrettanto importante è l’acqua, deve essere 52,5 circa per le donne e 57,5% per l’uomo.Chiedi il nuovo test Heber in omaggio, avrai tante info grazie al quale sarà più semplice iniziare il tuo nuovo viaggio verso il tuo miglior benessere totale.

Idratazione

L’importanza dell’idratazione. Dovremmo bere un quantitativo pari al nostro peso per 0,3. se pesi ad esempio 60 kg, hai bisogno di 1,8 lt, se pesi 70- 2,1 e via dicendo. In estate e quando fai sport, naturalmente hai un consumo maggiore di liquidi che vanno reintegrati. Oltre l’ 80% del sangue è fatto di acqua, le ossa contengono acqua, i muscoli… insomma l’assunzione di acqua è fondamentale. Da energia, concentrazione, ti aiuta a controllare il peso. per raggiungere il fabbisogno giornaliero, inizia con un bicchiere di acqua appena sveglio, aumenta un bicchiere al giorno in modo di raggiungere piano piano, ma che diventi una abitudine, il quantitativo necessario per stare meglio.

Vitamine e sali minerali

vitamine e minerali partecipano a moltissimi processi nel nostro corpo! è risaputo come calcio e magnesio sono utili per un buono stato di salute di ossa e denti, la vitamina b metabolizza energia e da buonumore, il magnesio aiuta il benessere della massa muscolare e via dicendo.

Le vitamine non vengono prodotte dal nostro corpo salvo rare eccezioni come la vitamina D, quindi bisogna assumerle dal cibo. Non esiste nessun prodotto vegetale che le contenga tutte quindi:

Si consiglia 7 porzioni di frutta e / o verdura al giorno, colorata, di stagione e prodotto il più fresco possibile! Sembra difficile, tuttavia 1 a colazione, due alle merende, due a pranzo e due a cena… 7!

La dieta mediterranea in fondo è basata sulla frutta e la verdura!

Purtroppo chimica, fertilizzanti, sfruttamento del territorio, congelamento hanno fatto si che il cibo oggi, di media nutre solo la metà rispetto a tempo fa. Per questo oggi non è più una moda integrare.